<<  Novembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

loghiis copia

1977 Conferenza di Tbilisi

L’Intergovernmental Conference on Environmental Education tenutasi a Tbilisi è la prima conferenza mondiale dedicata esclusivamente al tema dell’educazione ambientale. In tale sede vengono approvate una dichiarazione e 41 raccomandazioni ai Paesi partecipanti, nelle quali si delinea un ‘quadro di riferimento’ per i successivi sviluppi dell’educazione ambientale.

In questo contesto vengono definiti alcuni paradigmi teorici dell'Educazione Ambientale, che deve essere:

- globale;

- multidisciplinare;

- impartita a tutte le età e a ogni livello di educazione: formale e non formale;

- rivolta a tutta la comunità;

- capace di connettere la conoscenza all'azione attraverso un processo di assunzione delle responsabilità;

- lo stimolo per la presa di coscienza individuale del "dare il senso di continuità che collega l'atto di oggi alle conseguenze di domani".

Tuttavia nella Conferenza di Tbilisi risulta ancora dominante la prospettiva conservazionistica, e le risorse naturali sono ancora viste come magazzino a cui attingere ‘con controllo’ per la crescita della società; obiettivo dell’educazione ambientale risultano i comportamenti dei cittadini ma la prospettiva è quella di educarli più a prendere coscienza degli effetti che delle cause della crisi ambientale, lasciando quindi intoccate le culture e le abitudini sociali ed economiche che hanno generato tali effetti.

 

 

DICHIARAZIONE DI TBILISI 

 

Intergovernmental Conference on Environmental Education